Acufeni e sollievo

Nessun altro può sentirlo – ma tu lo percepisci continuamente. È simile ad un ronzio, a un sibilo, a un rumore fastidioso che senti nelle orecchie e che ti esaspera. Quel fastidioso ronzio o trillo che percepisci a livello delle orecchie si chiama acufene e, oggi, per fortuna può essere gestito.

CHIEDI CONSIGLIO AD UN AUDIOPROTESISTA QUALIFICATO WIDEX
L’acufene non è una malattia, ma un sintomo derivante da una serie di cause.

L’acufene può essere causato da molti fattori diversi, alcuni dei quali esulano dal nostro controllo, come, ad esempio, l’invecchiamento. L’acufene può essere associato anche alle infezioni dell’orecchio, al cerume e ai disturbi del nervo sensoriale.

Più frequentemente, l’acufene è causato dall’eccessiva esposizione ai rumori di forti intensità.

L’ACUFENE PEGGIORA LA QUALITA’ DELLA VITA QUOTIDIANA


In alcuni giorni l’acufene sembra peggiore di altri.

Questo potrebbe accadere perché si è stanchi, stressati, oppure perché il nostro fisico è debilitato a causa di altri fattori come le malattie.

Fumare, bere alcol o caffè può anche provocare un peggioramento del problema acufenico.
COSA INFLUENZA L’ACUFENE?
Molte cose diverse possono innescare l’acufene, ma il più delle volte è causato da rumore assordante, o comunque molto forte, che purtroppo va a danneggiare le delicate cellule dell’orecchio interno. Non solo: anche lo stress, l’invecchiamento, l’ipertensione arteriosa e l’eccesso di cerume possono scatenare l’acufene.


SUONI FORTI
Una cosa è certa: che si tratti di un grande concerto o di un aereo pronto al decollo, l’esposizione ai rumori forti può danneggiare seriamente l'udito.


STRESS
Lo stress causato da condizioni di vita difficili può influenzare negativamente la salute e tutto il nostro organismo, compreso l'udito.


ALCOOL
L'uso eccessivo di alcool e di bevande al chinino, che si trova in molte acque toniche, drink ed altre bibite, può innescare l’insorgenza dell’acufene.
FUMARE
Smoking narrows the blood vessels that bring oxygen to the sensory cells of your ears. 


MEDICATION

High doses of aspirin and NSID pain relievers are a known trigger for tinnitus, as are some antibiotics and anti-depressants.


SALT
High blood pressure can increase tinnitus symptoms, so people with tinnitus should cut down on salt.


CAFFEINE
Coffee, dark tea, cola, and energy drinks all contain caffeine, and people with tinnitus say eliminating them helps control tinnitus.
COME POSSO GESTIRE L’ACUFENE?

Se pensi di soffrire di acufene, la prima cosa da fare è sottoporti ad una visita specialistica.


Le sedute di counselling con un audioprotesista qualificato, che abbia seguito una formazione specifica nel trattamento dell'acufene, aumentano le probabilità di successo e di poter riconquistare la tua qualità di vita.


Spesso gli effetti ed il fastidio dell’acufene possono essere notevolmente ridotti abbinando al counselling una terapia con stimolazione sonora appropriata.
SOLLIEVO DALL’ACUFENE
La Widex Zen Therapy può aiutare a ridurre gli effetti negativi più comuni dell’acufene, come ad esempio, i disturbi del sonno e lo stress.

Il Programma ZEN è solo uno dei quattro elementi della Widex Zen Therapy.

ll Programma Zen è una funzionalità degli apparecchi acustici Widex esclusiva e brevettata, dall’efficacia comprovata, come dimostrato da numerosi studi clinici che l’hanno indicata come uno strumento molto promettente per la gestione dell’acufene.
APPARECCHI ACUSTICI E ACUFENE
Molte delle persone che soffrono di acufene hanno anche una perdita uditiva, pertanto i suoni generati dal loro sistema nervoso, ovvero i ronzii o i cosiddetti fischi dell’acufene, sembrano particolarmente fastidiosi e rumorosi.

Gli apparecchi acustici sono un valido aiuto in quanto, amplificando i suoni ambientali naturali e quelli della natura, rendono meno evidenti e fastidiosi i rumori acufenici.

Il Programma Zen, brevettato, è disponibile esclusivamente negli apparecchi acustici Widex.

DA DOVE PROVIENE QUEL RUMORE NELLE MIE ORECCHIE?

Quelli che senti sono suoni generati dal sistema nervoso o dal tuo cervello.

Quando si ha una perdita della capacità uditiva, il cervello a volte tende a “sovracompensare” i suoni che non riesce più a sentire, creando un rumore di fondo'.

La maggior parte delle persone che soffrono di acufene, infatti, ha una qualche forma di ipoacusia associata al sistema nervoso coinvolto nell’udito, Alcune forme di acufene possono essere correlate anche a movimenti muscolari in prossimità dell’orecchio oppure a problemi con il flusso sanguigno del viso o del collo.

Tuttavia, di per sé, l’acufene non è segno di un qualche grave problema o patologia clinica.

Contattaci

Hai domande o commenti per noi? Non esitare a contattarciContattaci

SCEGLI IL PAESE

 

Widex Italia Srl con socio unico

Via Pontina km. 29

00071 Pomezia - Roma

Telefono: +39 06 91 25 291

Fax: +39 06 91 23 993


widex@widexitalia.it


P.IVA 07132731006
R.E.A. Roma 1013577