Come funzionano gli apparecchi acustici?

Ogni apparecchio acustico è costituito da quattro componenti base: un microfono, un amplificatore, un ricevitore (che è sostanzialmente un altoparlante) e una batteria. 

L'apparecchio acustico capta il suono attraverso il microfono e lo converte in impulsi elettrici, prima di inviarlo all'amplificatore.

L'amplificatore, quindi, aumenta la potenza di questo segnale e lo trasmette all'orecchio, tramite il ricevitore.

Tuttavia, è bene sapere che non tutti gli apparecchi acustici offrono la stessa esperienza di ascolto e lo stesso comfort. Gli apparecchi acustici moderni sono dotati di un microchip computerizzato, che viene programmato dall'audioprotesista in base alle tue esigenze uditive. 

Gli apparecchi acustici più evoluti adottano funzioni e procedure complesse, frutto di tecnologie sofisticate, ed essendo programmabili individualmente sono in grado di adattarsi ai diversi ambienti sonori. 

In questo modo, gli apparecchi acustici riescono ad offrire un suono naturale, puro e personalizzato. Essi consentono persino di tornare ad ascoltare i suoni ad alta frequenza, come ad esempio le voci dei bambini e il canto degli uccelli. Questi, sono proprio alcuni dei suoni che le persone ipoacusiche perdono per primi.

Gli apparecchi acustici evoluti, inoltre, possono ridurre i suoni indesiderati e agevolare la concentrazione e l'ascolto, anche quando i suoni sono deboli o ci si trova in ambienti particolarmente rumorosi.

Contattaci

Hai domande o commenti per noi? Non esitare a contattarciContattaci

Scegli Paese/Regione

 

Widex Italia Srl con socio unico

Via Pontina km. 29

00071 Pomezia - Roma

Telefono: +39 06 91 25 291

Fax: +39 06 91 23 993


widex@widexitalia.it


P.IVA 07132731006
R.E.A. Roma 1013577